NASPO 2012

mercoledì 30 maggio, 2012 by trento, in News 100-one

Naspo” è un progetto di street art che prende il nome da quella tipologia

di idrante avvolgibile da collocare a parete. Gli artisti sono tutti a km 0:

Laurina Paperina, Tatiana Festi, Luciano Civettini e Giovanni Zuanelli,

quattro giovani con base a Rovereto e zone limitrofe, percorsi creativi

occhieggianti al multiforme e variopinto serbatoio pop, e la propensione

a invadere saltuariamente gli spazi urbani e a consumare il divertimento

del lavorare in gruppo. Quattro esperienze artistiche e immaginari

differenti che s’incrociano per gioco e confluiscono in un unico grande

pro-getto, uno spruzzo potente e liberatorio come quello di un estintore,

un’opera collettiva per la città e un grande omaggio all’acqua da cui

dipende. L’oro blu, protagonista del murales, è l’oggetto di un’elaborazione

torrenziale e visionaria, ironica e poetica, politica e immaginifica.

Torna su