summer sessions 2014

lunedì 30 giugno, 2014 by trento, in 100-one Malcesine

10369134_10201049656361989_2594129162441512158_nSUMMER SESSIONS 2014
Festival internazionale di musica elettronica
Rovereto 4-5 Luglio 2014 – Tredicesima edizione 
Dalle 20 alle 2, ingresso 8€.

Once upon a time

C’era una volta una scuola di musica che nel 2000 festeggio la fine di un anno di studi e soddisfazioni concedendosi un party per l’estate, una Summer Session, e montarono un palco e un bar in un parco a Rovereto. Suonò Will White dei magici Propellerheads, ci fu un uragano, ma la festa ci fu e tutti ballarono sorridenti sotto la pioggia e nelle pozzanghere, vedendo qualcosa di nuovo, innamorandosene perdutamente. Si scrisse così, una pagina dopo l’altra, la storia di un piccolo grande festival, il primo in Trentino Alto Adige, tredici edizioni di ricerca ed emozioni, senza mai capire quale fosse la meta, seguendo strade sconosciute e portando una selezione artistica unica nella piccola scena italiana del tempo. Scavare nello sconosciuto, legare i linguaggi più diversi per dare un orizzonte nuovo agli ascoltatori, per farli uscire dalla normalità della proposta quotidiana e commerciale.
Sono quindi diventate, non senza difficoltà, tante Summer Sessions, tante serate di arte, di spettacoli e di musica elettronica, la grande regina, accompagnata da grandi artisti di video art (Claudio Sinatti, Ice Cream For Free, Koan01, Alkimistake, Laurina Paperina )e grafici (Federico Lanaro in primis), che hanno curato nel dettaglio l’immagine del festival. Anni in cui si è voluto contribuire alla diffusione della dance e dell’elettronica portandogli il rispetto che merita, cercando la qualità e l’innovazione, la freschezza e i caposaldi, proponendo una visione personale e dedotta dal movimento contemporaneo e underground in un tentativo genuino di proposta alternativa e di interesse.

Dance upon a time

La tredicesima edizione, questo 2014, ritorna alla sua sede naturale in piazzale Degasperi e agli standard abbandonati per la versione cittadina con un palco e un sound system/service più che adeguato.
Venerdì 4 luglio con una decisa impostazione clubbing, tocca a Laterra Night, serata dedicata alla omonima etichetta di Dj Ralf, personaggio storico nella nascita e nell’evoluzione del movimento House italiano. “Mancato ballerino di prima fila, faccio ballare la gente da più di trent’anni. E questo è quanto”, come preferisce scrivere al posto della kilometrica bio della sua lunga carriera. Mai scontato, veterano e dal gusto sempre in evoluzione, Ralf rappresenta un pezzo di storia da andare a sentire.
Con lui ci saranno la nuova fuoriclasse della dance italiana Carola Pisaturo (Claque Musique), napoletana dal sound fresco e coinvolgente, un’eterogenea commistione di house, funk e techno, genuinamente mediterranea, insieme a CesarVSDisorder, producer che dal 2009 esce su tutte le etichette più prestigiose della Tech-House mondiale e protagonista nelle serate berlinesi del Watergate.
Sabato 5 luglio si torna su spazi più magici, più interpretativi che dopo l’apertura del collaudato Balearic Gabba Sound System, freschi di compilation su Music for Dreams, saranno seguiti dal duo mantovano Tempelhof.
I Tempelhof rappresentano una delle realtà più affascinanti dell’elettronica di casa nostra, un progetto proteso verso l’Europa e il resto del mondo. I loro sorprendenti spettacoli dal vivo sono una sorta di esperienza mistica, un superbo mix di musica e visuals trovato e curato dal misterioso artista noto come Sorry Boy. Dopo i primi due acclamati album, è appena uscito “Hoshi”, creato in collaborazione con la leggenda della musica Ambient, Gigi Masin
A chiudere il “Summer” sarà il norvegese Prins Thomas, alfiere di quella generazione di musicisti e producer norvegesi che circa dieci anni fa, si è autodefinita space-disco (Lindstrøm,Tood Terje etc..) cogliendo l’ispirazione da veri monumenti della scena nordica come Bjorn Torske, tanto caro al nostro festival, e rivoluzionando i dancefloor mondiali. Le produzioni e i set sono una commistione cosmic tra la Disco e la House ’80, il kraut-rock e la psicadelia, interpretato in una soluzione dance senza regole ma di grande impatto.

Come as you are!
Enrico Peroni

Summer Sessions è organizzato dal CentroDidattico MusicaTeatroDanza di Rovereto in collaborazione con Party in Movimento.
Direzione Artistica di Enrico Peroni/Pea
Grafiche by Federico Lanaro/Flan
Supportato da: Comune di Rovereto, Cassa Rurale di Rovereto, Party in Movimento Service
Media partner: Hell Yeah Records, Centone, Laterra Mangement,

Venerdì:

LATERRA NIGHT
-Cesare vs Disorder
-Carola Pisaturo
-RALF
VJ: Juan
————————–————————–———————–
Sabato

-Balearic Gabba Sound System
-Tempelhof
-PRINS THOMAS
VJ: Juan

Info: Pesce 3289173726. Pea 3488256034

Torna su